Anche Augusto Rollandin chiede, inutilmente, di interrompere le raccolte di beni per i terremotati: «l'unico supporto richiesto sono le offerte»

Venerdì 26 Agosto, h.11.15

Anche il presidente della Regione, Augusto Rollandin, ribadisce, come hanno già fatto i dirigenti nazionali della "Protezione civile" il fatto che, al momento, non sono necessari alimenti e vestiti per le popolazioni terremotate del centro Italia: «pur rimarcando con orgoglio la grande sensibilità solidaristica dei molti cittadini ed associazioni che stanno offrendo beni di prima necessità - spiega - quali alimenti e vestiario, fino a questo momento dal Comitato operativo della "Protezione Civile" non sono giunte richieste in questo senso. L'unico supporto richiesto ed attivato a livello regionale sono le offerte sul conto IT56 X020 0801 2040 0010 4429 213 intestato a "RAVA pro terremotati Italia centrale" attivo sulla banca "Unicredit"».

leggi tutta la notizia...

Twitter @12vda

Oliviero Toscani critica l'Italia piena di «corrotti, corruttori e corruttibili» in apertura del "Festival delle nuove vie", che si interroga anche sui nuovi turismi, sui migranti e sul terrorismo islamico

Giovedì 25 Agosto, h.20.40

Passeggiano fra le montagne, di cui si innamorano, assaggiano la polenta "della nonna" e si raccontano al pubblico: non hanno peli sulla lingua gli ospiti della sesta edizione del "Festival delle Nuove Vie" dell'editrice "Liaison", organizzato in piazza Petitgax a Courmayeur da giovedì 25 a sabato 27 agosto. Ad inaugurare gli incontri è stato Oliviero Toscani, che nel libro "Dire, fare, baciare", scritto con Marco Rubiola, racconta la propria vita da creativo, seguito dagli albergatori Daniele Kihlgren Michil Costa e quindi dal giornalista Gad Lerner e dall'alpinista Danilo Callegari.

 



Al Forte di Bard raccolti mille euro per i terremotati durante il concerto di Goran Bregović, dove non sono mancati né i maleducati e neppure le polemiche

Giovedì 25 Agosto, h.19.40

Per Goran Bregović il terremoto che si è verificato nel centro Italia nelle prime ore di mercoledì 24 agosto, uccidendo 267 persone e ferendone 387 è come se non fosse accaduto: non una parola, non un commento sulla terribile tragedia durante il concerto che, nella serata dello stesso giorno, di fronte ad oltre duemila persone, si è tenuto nella "Piazza d'Armi" del Forte di Bard, per le celebrazioni dei dieci anni di attività della fortezza valdostana e come chiusura della sesta edizione di "Musicastelle outdoor".  Bregović, che per l'evento "fuori tour" ha incassato un assegno da 26mila euro, si è concesso, prima del concerto, solo alle televisioni "nazionali" e quindi è stato impossibile, per i "poveri" giornalisti locali parlare con lui.



Organizzate anche in Valle d'Aosta raccolte di fondi e di beni di prima necessità per le vittime del terremoto: polemiche tra Lega Nord e "Giovani democratici"

Mercoledì 24 Agosto, h.17.55

La "Protezione civile" nazionale ha organizzato una raccolta fondi per le vittime del terremoto del centro Italia tramite il "messaggio solidale": per donare due euro si può infatti telefonare da rete fissa o inviere un "sms" da telefono cellulare al numero "45500". In Valle d'Aosta i primi a mobilitarsi nell'organizzare una raccolta di beni sono stati gli aderenti della Lega nord, seguiti dai "Giovani democratici" del Partito Democratico. Il Forte di Bard, in occasione del concerto di Goran Bregović ha istituito una raccolta di fondi in un'apposita urna installata nella "Piazza d'Armi" fino a domenica 28 agosto: i soldi saranno poi versati nel conto corrente bancario aperto dalla Presidenza della Regione Valle d'Aosta a favore delle popolazioni colpite dal terremoto.



Quattro Vigili del fuoco, tre unità cinofile e due elicotteri valdostani sono stati impegnati ad Amatrice: «assicuriamo il nostro aiuto concreto» scrive Augusto Rollandin

Mercoledì 24 Agosto, h.10.20

Due elicotteri della "Protezione civile" della Valle d'Aosta, due unità cinofile dei Vigili del fuoco valdostani specializzate nella ricerca su macerie, insieme ad una terza, polivalente, e quattro professionisti hanno operato nella zona di Amatrice, località in provincia di Rieti, nel Lazio, investita, alle ore 3.36 di mercoledì 24 agosto da una scossa sismica di magnitudo 6, avvertita fino a Roma ed oltre. Il terremoto ha devastato anche il vicino abitato di Accumoli, dove è stato localizzato l'epicentro, a soli quattro chilometri di profondità, ma anche i comuni di Arquata e Pescara del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno, uccidendo complessivamente 267 persone e ferendone 387, di cui almeno quaranta in gravi condizioni. 

 



Approvate le "adaptations", che adeguano la "buona Scuola" al particolarismo valdostano e formeranno gli studenti in francese, inglese e tedesco

Lunedì 22 Agosto, h.11.10

Curiosità, nuove metodologie, integrazione fra le lingue sono i principi che dovranno muovere i docenti della scuola valdostana, rispettando le indicazioni del "Portfolio Europeo delle Lingue" e puntando sull'integrazione linguistica, partendo dal francese lingua veicolare e sfruttando la "vicinanza geografica" con l'inglese. Con l'approvazione delle "adaptations", vale a dire l'adeguamento della legge nazionale 107 della "buona Scuola" al particolarismo valdostano, si aggiungono "a livello regionale, le prove standardizzate di lingua francese, inglese e tedesca", previste dal protocollo d'intesa siglato dall'assessore regionale all'istruzione e cultura, Emily Rini, con il ministro Stefania Giannini nel luglio 2015.



Charlotte Bonin tra le "top 20" del triathlon olimpico: «non ho mai tirato il fiato, grazie a chi ha sempre creduto in me»

Sabato 20 Agosto, h.09.40

«Esprimere quello che ho provato oggi tagliando il traguardo non si può descrivere. Ora posso e voglio solo dire che l'energia che mi avete trasmesso con messaggi video e pensieri mi ha spinto sopra le onde, messo il motore in bici su quella salita durissima, e scortato fino all'arrivo, per non parlare del tifo sul campo di tre pazzi valdostani che mi hanno riempito il cuore!». Così su "Facebook" la triatleta valdostana Charlotte Bonin ringrazia i suoi estimatori dopo il 17esimo posto conquistato ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro giovedì 18 agosto, prima italiana della massacrante specialità di nuoto, ciclismo e corsa, dove ha vinto la statunitense Gwen Jorgensen.



Aosta nuovamente maltrattata dai vandali: danneggiata l'installazione di Marina Torchio. «Persone senza dignità» commenta Andrea Paron

Venerdì 12 Agosto, h.12.45

"Caduta di un impero", l'installazione di Marina Torchio presente in via Vevey, a fianco della Porta Prætoria, ad Aosta, è stata vandalizzata nella notte tra giovedì 11 e venerdì 12 agosto: l'opera d'arte, che fa parte del progetto "Jolis coins", esposizione permanente, nel centro di Aosta, di quattordici installazioni, tra sculture e dipinti, risale al 2004 ed è formata da tre busti ed un drappeggio in ceramica grès, poggiati su quattro piattaforme in ferro. 



Al valico del Piccolo San Bernardo nessun presidio al Confine di Stato: troppo scomodo da raggiungere rispetto a quello di Ventimiglia?

Venerdì 12 Agosto, h.09.25

E' decisamente diverso il clima che si respira al valico del Piccolo San Bernardo rispetto a quello di Ventimiglia, in Liguria, teatro di drammatiche vicende legate ai tentativi di espatriare illegalmente in Francia da parte di numerosi migranti, dove, lo scorso 5 agosto, durante alcune proteste, un agente 52enne della Polizia, Diego Turra, è morto d'infarto mentre era in servizio.
In Valle d'Aosta, al Traforo del Monte Bianco, l'attività della Polizia di Frontiera è supportata dall'Esercito, così come, al Gran San Bernardo, sono severi ed approfonditi i controlli tra Italia e Svizzera, mentre solo al Colle del Piccolo San Bernardo, a 2.188 metri di quota, non c'è nessuno che controlla chi entra e chi esce dai rispettivi Paesi.